Come effettuare la manutenzione dell’ impastatrice planetaria

manutenzione dell' impastatrice planetaria

Sempre più clienti scelgono di acquistare un’impastatrice planetaria da usare in cucina. Cosa possiamo fare con una planetaria? Il prodotto permette vari utilizzi in cucina. È possibile preparare impasti sia salati che dolci, nello specifico la planetaria permette la preparazione di impasti per pane, pizza, pasta fatta in casa e dolci. L’elettrodomestico dispone di ciotola dove riporre il proprio impasto e frusta a filo con cui avviene la lavorazione.

L’impastatrice però, come tutti gli elettrodomestici, potrebbe col tempo iniziare a perdere colpi, rischiando anche il guasto tecnico. Risulta dunque opportuno evitare malfunzionamenti o guasti con un’adeguata e periodica manutenzione. Come effettuarla? Vediamo.

Manutenzione dell’ impastatrice planetaria

Oggi andremo ad approfondire come effettuare la manutenzione dell’ impastatrice planetaria. Al fine di evitare danni, il primo passo da percorrere è un’accurata lettura del manuale d’istruzioni. Partiamo dal presupposto che l’operazione di manutenzione non richiede particolari operazioni, sarà necessario però effettuare una regolare pulizia, obbligatoria per uno strumento a costante contatto con alimenti e ingredienti diversi.

Un elemento del prodotto potrebbe essere guasto o semplicemente sporco, causando un rallentamento durante la lavorazione dell’impasto. Prima di effettuare la pulizia, occorre smontare con la massima cura ogni elemento removibile dell’elettrodomestico. Bisogna osservare con attenzione quali parti dell’impastatrice sono sporche, se andasse lavata una sola parte sarebbe inutile smontarla in ogni suo costituente.

Inoltre, è di fondamentale importanza staccare la spina di corrente dell’impastatrice prima di qualunque operazione di smontaggio o lavaggio. Successivamente si potrà passare alla pulizia dello strumento, utilizzando acqua calda e detersivi neutri, questi ultimi non dovranno essere troppo forti, rischiando di deteriorare l’impastatrice. Sarebbe infatti preferibile l’utilizzo più ridotto possibile di saponi potenzialmente abrasivi, o all’occorenza cercare di farne a meno.

La miglior pulizia consigliata è quella del lavaggio a mano tramite panno umido, la lavastoviglie potrebbe rovinare lo strumento o non pulirlo correttamente. Il lavaggio manuale è sicuramente più delicato e preciso. Sicuramente importante è l’asciugatura degli accessori, che richiede attenta rimozione dell’acqua residua, utilizzando un panno morbido e asciutto. Sono vietati strumenti che possono danneggiare o graffiare l’impastatrice, come spugne metalliche o posate taglienti.

In più, è importante lubrificare periodicamente le componenti mobili del prodotto quali perno, boccola e ingranaggio, utilizzando grasso alimentare e non un lubrificante qualunque. Importante che a ogni successiva pulizia post lubrificazione, gli elementi dell’impastatrice non vengano immersi in acqua a mollo, vanificando in tal modo il lungo e costoso lavoro di cospargimento degli elementi di grasso.

Manutenzione nel dettaglio

La manutenzione dell’impastatrice planetaria può andare oltre al semplice lavaggio dei suoi costituenti. La catena di trasmissione, ad esempio, richiede un periodico controllo presso uno specialista ogni 3-4 mesi nel caso in cui si sospettasse un danneggiamento. Altro importante costituente richiedente periodico controllo dalla stessa durata riguarda la cinghia. Nel caso ci fosse un danno lieve si può evitare la consulenza professionale utilizzando un olio lubrificante.

Cose fare in caso di danneggiamento

Come detto prima, la riparazione di un lieve danno all’interno dell’impastatrice può avvenire anche senza bisogno di assistenza. Nel caso in cui il danno fosse ingente, si potrebbe al massimo cercare di sistemare il danno autonomamente solo e soltanto se il prodotto fosse in garanzia, anche se rimane sconsigliata la riparazione non professionale, col solo rischio di aggravare lo stato dello strumento. Nel caso in cui avessi bisogno di sostituire un singolo elemento dell’impastatrice, puoi acquistare i ricambi della tua planetaria su Crel.it.